MECOOL KIII Pro – La recensione

Nell’immenso oceano dell’internet è facile essere indecisi e dubbiosi quando si tratta di dover scegliere il miglior box Android per trasformare la propria TV in una Smart TV di tutto rispetto, e non incappare in prodotti scadenti, che seppur economici si riveleranno un totale spreco di denaro in termini di usabilità e prestazioni. Se sei capitato su questa pagina, le motivazioni possono essere due:

  • Stavi effettuando una ricerca sul web per trovare consigli relativi ai migliori box Android TV;
  • Sei una persona ben informata, sai cosa vuoi ma stavi cercando ulteriori informazioni e conferme sul Box Android MECOOL KIII Pro (o K3 PRO che dir si voglia).

Ho indovinato? Ad ogni modo adesso sei qui, e ti invito a scoprire insieme a noi di PassioneSat questo fantastico Box Android ibrido. Si, è un ibrido poiché è uno dei pochi nel suo genere a possedere anche la configurazione hardware di un decoder combo: esso infatti integra alle sue spettacolari caratteristiche hardware ben due tuner, un terrestre DVB-T2/Cavo combinato ed un satellitare DVB-S2. Stupito? E non hai ancora letto il resto!

MECOOL K3 PRO – Caratteristiche

Il MECOOL KIII Pro sotto la sua scocca dal design accattivante rivela caratteristiche tecniche esagerate:

  • RAM 3GB DDR3
  • ROM 16GB
  • Chipset Amlogic S912 Octa core 64bit
  • Tuner:
    1x DVB-T2/Cavo
    1x DVB-S2
  • 4K Ultra HD
  • OS Android 7.1 Nougat stabile
  • h.264 HEVC 60fps
  • Wi-Fi 2.4g/5g
  • Supporto HDR 10
  • LAN 10/100/1000
  • Uscita ottica
  • Jack CVBS/L/R
  • 4x USB 2.0
  • Ingresso TF card Micro SD

ANDROID TV BOX MECOOL KIII PRO – Considerazioni

Il box è scattante e reattivo, e la possibilità di utilizzarlo anche come decoder satellitare e terrestre è veramente la ciliegina sulla torta. Questo device, a differenza di alcuni classici decoder enigma 2 dal design anacronistico, risulta essere piacevole anche alla vista e si integra alla perfezione in ambienti moderni e giovanili. Il LED a fascia rossa che parte dal top della scocca e si estende lungo il fianco, è futuristico ed avvincente, una sorta di lampo rosso luminoso, che vuole probabilmente raffigurare in maniera iconografica la potenza che questo dispositivo riesce ad esprimere. Avendo il sistema operativo basato su Android Nougat stabile permette, attraverso il Play Store, infinite opportunità. Inoltre è possibile installare cliccando l’icona già presente nel menu delle app il TV CENTER, un’app basata su KODI con le stesse funzionalità di quest’ultimo. Per noi di PassioneSat, 99€ (questo il prezzo al pubblico su Cesarex, il quale risulta essere ribassato rispetto ai 139€ di alcuni mesi fa) sono decisamente un ottimo prezzo se si considera il fatto che acquistando questo box sarà come avere ben due dispositivi fusi in un unico e potente apparecchio tecnologico.

Qui di seguito trovi il pulsante con il collegamento al sito del nostro partner per poterlo vedere ed eventualmente valutarne l’acquisto:

MECOOL KIII PRO

Condividi:

9 pensieri riguardo “MECOOL KIII Pro – La recensione

  • Gennaio 10, 2020 in 5:29 pm
    Permalink

    Che tipo di immagine enigma due supporta e dove reperire le stesse?:

    Rispondi
    • Gennaio 13, 2020 in 9:19 am
      Permalink

      Ciao Fabio, da quanto è possibile reperire facendo qualche ricerca online, sembra supportare la OpenPLI installabile tramite USB.

      Rispondi
  • Aprile 19, 2020 in 5:42 pm
    Permalink

    scusate.volevo dire ,come faccio a vedere tv sat sul satellite se non ho la possibilità di inserire la tessera tv sat.

    Rispondi
    • Aprile 20, 2020 in 8:23 am
      Permalink

      Salve Carlo, tramite il tuner sat di questo decoder potrai vedere solo i canali in chiaro non criptati, infatti non sono presenti ingressi per card a bordo. Saluti

      Rispondi
  • Aprile 23, 2020 in 9:35 am
    Permalink

    Salve sarei interessato all aquisto di questo decoder sia x il digitale terrestre on board sia per la funzione pvr..ho solamente due dubbi ho letto su altre recensioni che il box scalda di temperatura (ed io lo terrei acceso molte ore al giorno..) e l altro dubbio è la rom di 16 gb..se è mmc si potrebbe sostituire con una più grande e se l operazione eventualmente sarebbe complicata..grazie e buon lavoro

    Rispondi
    • Aprile 23, 2020 in 1:23 pm
      Permalink

      Ciao Suan, riguardo la memoria ROM puoi estenderla grazie ad una micro Sd ed il gioco è fatto. Per quanto riguarda il surriscaldamento, tutte le persone che lo hanno acquistato fin’ora non ci hanno mai segnalato questo tipo di problematica. Speriamo di esser stati esaustivi, saluti.

      Rispondi
  • Novembre 3, 2020 in 11:22 am
    Permalink

    Mi scusi tanto volevo la certezza che non servisse un’applicazione da smartphone per utilizzare il completo uso delle app su TV per scorrere il menu di Netflix dazn ecc..ecc…poi per scaricare e aggiornare le app cosa usa perche gia successo con altri decoder grazie per il supporto

    Rispondi
    • Novembre 3, 2020 in 11:43 am
      Permalink

      Salve Fabio, generalmente è possibile fare tutto con il telecomando in dotazione ma se desideri un uso più facilitato ti consigliamo di aggiungere una tastierina wireless (costo 6,99 la trovi cliccando qui). Per scaricare le app trovi il Google Play Store oppure le puoi caricare in formato .apk da pen drive tramite porta USB.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *